CCNL Rider: approfondimento

Il CCNL Rider si sviluppa su tre punti fondamentali: compenso, tutele e diritti.
Ogni punto prevede una serie di novità e aggiornamenti.

Eccoli qui approfonditi:

 

Compenso

Compenso minimo di 10€ per ora lavorata

Il compenso minimo equivale a 10€ lordi l’ora per ora lavorata.

Questo significa che per un’ora di lavoro effettivo, e quindi mentre svolgi una consegna, non potrai ricevere un compenso inferiore a 10€ lordi l’ora.

Il compenso di ciascuna consegna si baserà sul tempo stimato.
Qualora il tempo stimato risultasse inferiore ad un’ora, l’importo del compenso minimo verrà riproporzionato in base al tempo necessario per portare a termine la consegna.

Esempio:
Per una proposta di consegna della durata stimata di 30 minuti, non potrai ricevere un compenso inferiore a 5€ lordi l’ora.

Deliveroo riconoscerà un compenso minimo, migliorativo rispetto al CCNL Rider, pari a 11€ lordi per ora lavorata.

Sistema premiale sul numero di consegne

Al raggiungimento durante un anno solare – dal giorno 1 gennaio al 31 dicembre – di 2.000 consegne, ti verrà riconosciuto un bonus di 600€, quando effettuerai 4.000 consegne, ti saranno corrisposti ulteriori 600€, ed infine, al raggiungimento delle 6.000 consegne ti sarà corrisposto un importo di 300€. 

Indennità integrative (notturni, festivi, maltempo)

In aggiunta al compenso minimo, sarà corrisposta un’indennità integrativa al verificarsi di una o più delle seguenti circostanze:

A. prestazione di lavoro svolto di notte;
B. prestazione di lavoro svolto durante le festività;
C. prestazione di lavoro in condizioni meteorologiche sfavorevoli.

L’indennità integrativa sarà pari a:

  • 10% quando si verifichi una sola di queste circostanze 
  • 15% al verificarsi di due delle dette circostanze (ad esempio, pioggia durante un giorno festivo).
  • 20% in caso di concomitanza di tutte e tre le circostanze.

Lavoro svolto di notte: proposte di consegna accettate ed effettivamente completate fra le ore 00.00 e le ore 07.00 del mattino.


Condizioni meteorologiche sfavorevoli: precipitazioni di pioggia di almeno due millimetri l’ora o la neve, secondo quanto stabilito dai dati di un database meteorologico indipendente.


Condizioni di festività: 25 aprile, 1° maggio, 2 giugno, 1° gennaio, 6 gennaio, la Pasqua e il lunedì seguente, 15 agosto, 1° novembre, 8 dicembre, 25 dicembre, 26 dicembre e il Santo Patrono del comune in cui l’impresa ha la sede principale (nel caso di Deliveroo, si tratta del 7 dicembre).

Incentivo orario di 7€ l'ora nelle città di nuova apertura

In tutte le nuove città e/o zone per almeno 4 mesi dall’apertura del servizio e per 60 minuti consecutivi di disponibilità online, riceverai 7€ di incentivo orario minimo in caso di assenza di proposte di consegna. Nel caso in cui effettuassi una consegna del valore inferiore a 7€ senza aver rifiutato altre proposte di consegna, riceverai un’integrazione per raggiungere il valore di 7€.

Quindi:

  • Se effettui uno o più consegne il cui valore complessivo superi i 7€ in un’ora, non sarai idoneo a ricevere l’incentivo di 7€;
  • Se non ricevi nessuna proposta di consegna in un’ora, potrai ricevere l’incentivo di 7€;
  • Se effettui una o più consegne il cui valore complessivo non raggiunge il valore di 7€ in un’ora, riceverai un’integrazione pari alla differenza necessaria al raggiungimento del valore dell’incentivo;
  • Se sei online per più ore consecutive e rifiuti anche solo una proposta di consegna, non sei idoneo alla ricezione dell’incentivo.
  • Il rifiuto di una singola consegna nell’ambito di 60 minuti consecutivi, non determina il mancato riconoscimento dell’incentivo su di un periodo successivo, ma non consecutivo.
    Cosa significa?
    Se sei online per più ore durante la giornata e rifiuti una proposta di consegna durante una di queste, non potrai ricevere l’incentivo né per quell’ora, né per quelle consecutive. Tuttavia, sarai idoneo a ricevere l’incentivo per un’ora successiva e non consecutiva, sempre se non avrai rifiutato nessuna proposta di consegna.

Esempio:

Sei online dalle 10:00 alle 12:00 e dalle 15:00 alle 16:00.

Dalle 10:00 alle 11:00 ricevi e rifiuti una proposta di consegna; successivamente non ricevi ulteriori proposte di consegna: non sarai idoneo a ricevere l’incentivo né per l’ora 10:00 – 11:00 e nemmeno per l’ora 11:00 – 12:00 perché questa è successiva e immediatamente consecutiva.

Sempre nella stessa giornata, sei online anche dalle 15:00 alle 16:00 e non ricevi nessuna proposta di consegna: sarai idoneo a ricevere l’incentivo perché si tratta di un’ora successiva e non immediatamente consecutiva.

Deliveroo corrisponderà l’incentivo per i primi 6 mesi dal lancio.

I “60 minuti consecutivi” saranno calcolati con una tolleranza – il che significa che pagheremo l’incentivo proporzionalmente al tempo online, nel caso in cui il rider sia stato collegato per più di 45 minuti, nel corso di una sessione di 60 minuti. Per scoprire tutte le città in cui sono attivi l’incentivo di nuova apertura e l’incentivo ordini minimi, clicca qui.

Tutele

Copertura assicurativa infortunistica e contro terzi

Tutti i Rider hanno diritto alla copertura assicurativa obbligatoria contro gli infortuni sul lavoro e le malattie professionali fornita da INAIL e a un’assicurazione ulteriore per eventuali danni a cose o a terzi, che si dovessero verificare durante le consegne, indipendentemente dal mezzo utilizzato.
Restano invece a carico del Rider gli obblighi assicurativi previsti dalla legge per il mezzo utilizzato.

Per conoscere meglio l’assicurazione fornita da Deliveroo, clicca qui.

Dotazioni di sicurezza gratuite

Tutti i Rider hanno diritto a ricevere gratuitamente almeno un indumento ad alta visibilità e, per coloro che svolgono consegne in bicicletta, un casco.
Inoltre, sarà possibile sostituire le proprie dotazioni in caso di usura.
Nello specifico i Rider avranno diritto, alla sostituzione del casco dopo aver completato 4.000 consegne e alla sostituzione dell’indumento ad alta visibilità fornito dopo lo svolgimento di 1.500 consegne.

Per scoprire il Kit base gratuito fornito da Deliveroo e la politica di sostituzione, clicca qui.

Formazione su sicurezza stradale e trasporto alimenti

A tutti i Rider sarà messa a disposizione l’informativa in materia di salute e sicurezza sul lavoro e dei percorsi di formazione in materia di sicurezza stradale e trasporto e conservazione degli alimenti, tramite piattaforma e-learning.
Infine, i Rider riceveranno, gratuitamente, i Dispositivi di Protezione Individuale (D.P.l.).

Diritti

Divieto di discriminazione, tutela della privacy e delle pari opportunità

Tutte le Piattaforme adottano politiche non discriminatorie nell’offerta delle proposte di consegna e relativamente ai sistemi di ranking.
I sistemi informatici che gestiscono le proposte di consegna non tengono conto delle caratteristiche personali dei Rider quali sesso, razza, lingua, religione, opinioni politiche, condizioni personali e sociali.

Lotta al caporalato ed al lavoro irregolare

Le Piattaforme si impegneranno a realizzare ogni opportuna iniziativa per eliminare situazioni fraudolente e di irregolarità:

  • l’utilizzo dell’account è strettamente personale e non può essere ceduto a terzi, nemmeno per sostituzioni;
  • sarà istituito un registro delle società autorizzate;
  • sarà istituito un gruppo di lavoro in collaborazione con le Autorità al fine di individuare e adottare ogni eventuale iniziativa per contrastare il caporalato.

Diritti sindacali

Ai fini di consentire l’esercizio del diritto di associazione sindacale, potrai rilasciare delega finalizzata alla trattenuta del contributo associativo sindacale a favore dell’organizzazione Sindacale firmataria del presente contratto.

Maggiore trasparenza nei sistemi di ranking

Le Piattaforme si impegnano a garantire la trasparenza di ciascun sistema di ranking utilizzato.
Potrai sempre decidere quali proposte di consegna accettare quali no, senza che questo comporti una riduzione del numero di proposte di consegna future da parte di Deliveroo.

Se vuoi, puoi consultare il testo ufficiale del CCNL cliccando qui.

FAQ

Ciascuna consegna sarà retribuita sulla base del tempo stimato per il suo completamento e ciascuna consegna avrà un compenso minimo.
Il compenso minimo è equivalente a 10€ lordi l’ora. Questo significa che per una consegna da effettuare in un tempo stimato di un’ora, il compenso minimo sarà di 10€ lordi secondo il CCNL.
Ogni Piattaforma si riserva il diritto di scegliere come ricompensare le consegne effettuate ma non potrà mai scendere al di sotto dei 10€ lordi per una consegna da effettuare in un tempo stimato di un’ora.

Nel caso in cui il tempo stimato per la consegna risultasse inferiore a un’ora l’importo dovuto verrà ricalcolato in maniera proporzionale sulla base dei minuti stimati per effettuare la consegna.

Sì, in alcune zone sarà ancora disponibile. Puoi consultare la pagina dedicata cliccando qui.

Il compenso minimo è la retribuzione minima per il pagamento di una consegna. Il compenso minimo è equivalente a 10€ lordi l’ora.
Questo significa che per una consegna da effettuare in un tempo stimato di un’ora, il compenso minimo sarà di 10€ lordi secondo il CCNL.
Ogni Piattaforma si riserva il diritto di scegliere come ricompensare le consegne effettuate ma non potrà mai scendere al di sotto dei 10€ lordi per una consegna da effettuare in un tempo stimato di un’ora.
L’incentivo orario è un’integrazione data in caso di assenza di proposte di consegna nei primi quattro mesi dal lancio di una nuova zona e nel caso in cui le consegne effettuate non raggiungano la soglia di 7€ (sempre se non hai rifiutato nessuna proposta di consegna).

Deliveroo continuerà a fornire gratuitamente il Kit Base. Vai alla pagina dedicata per scoprire qual è il Kit base relativo al tuo mezzo.

I Rider Deliveroo continueranno a essere coperti dall’assicurazione INAIL in caso di infortuni e da Qover in caso di danni causati a terzi durante le consegne. Clicca qui per maggiori informazioni.

L’arco temporale da considerare è l’anno solare (1 gennaio – 31 dicembre dello stesso anno) e non dal primo giorno in cui hai iniziato a effettuare consegne.

Gli accordi tra Piattaforme e Rider sono contratti di lavoro autonomo privi di vincoli di esclusiva.

Dovrai firmare un nuovo contratto. Lo riceverai nella tua casella email, ricordati di controllarla e qualora non l’avessi ricevuta di contattare il Team Rider Support tramite la sezione Aiuto di RooCommunity.

La somma dei redditi derivanti da collaborazioni occasionali in ritenuta d’acconto non può superare i 5000 euro lordi nell’anno solare. Se hai già raggiunto tale soglia, la collaborazione sarà sospesa fino al successivo dicembre o all’eventuale apertura di una Partita iva.

Dal 3 novembre le statistiche non saranno più attive, né per le zone in Free Login né in quelle in cui sarà necessario prenotarsi tramite Calendario.

Per recedere dal contratto è necessario inviare una comunicazione al Team Support.