Pokèria by Nima a Milano, Daruma Sushi a Roma, Subway a Firenze e McDonald’s a Cagliari.

Sono questi i ristoranti vincitori della prima edizione italiana del Restaurant Awards, selezionati dai Rider Deliveroo sulla base di:

– Cortesia, sorriso e accoglienza del personale del ristorante
– Spazi di accoglienza durante l’attesa
– Tempo di preparazione dell’ordine 




Nella capitale, il primo posto lo conquista il ristorante Daruma Sushi di Via dei Serpenti, 1.
Per i rider lo staff è “molto rispettoso del nostro lavoro. Sono sempre puntuali in qualsiasi ristorante della loro catena. Ogni volta che arriviamo hanno già tutto pronto e non ci fanno perdere tempo”.
“Siamo orgogliosi di aver ricevuto così tanti apprezzamenti dai rider Deliveroo – dichiara Dennis Tesciuba, proprietario del ristorante Daruma Sushi di Via Dei Serpenti – sono loro che quotidianamente portano il Sushi di Daruma nelle case di centinaia di clienti sempre soddisfatti. 
Tutta la famiglia Daruma ringrazia!”




Nel capoluogo toscano ad aggiudicarsi il premio è il Subway di Via Cavour, 65.
Anche in questo locale i rider riscontrano “un’ottima organizzazione che permette di lavorare meglio senza perdere tempo prezioso. Sono molto attenti nei nostri confronti e non fanno mai aspettare.”
“Vorrei ringraziare Deliveroo, i clienti e tutti i rider a nome di Subway di Firenze per il risultato che abbiamo ottenuto – dichiara Eligio Guerriero, proprietario del ristorante Subway di Via Cavour. – Per noi è motivo di grande orgoglio essere nominati il miglior ristorante dai rider in Firenze.
È un ottimo lavoro di squadra, nostro e dei rider. La puntualità si riflette sui clienti che in questo modo sono incoraggiati a ordinare nuovamente su Deliveroo.”



Nella città di Cagliari è il McDonald’s di Via San Simone 60 a vincere per la “cordialità e la precisione del manager e dello staff, che ci aspettano con gli ordini sempre pronti”. 

“Con i rider abbiamo sviluppato subito un‘ottima sinergia.
Li consideriamo alla pari dei nostri dipendenti e cerchiamo di fare di tutto per facilitare il loro lavoro e riscontriamo anche da parte loro lo stesso livello di collaborazione.
Siamo convinti che nel futuro questi rapporti si rafforzeranno ulteriormente.” - ha dichiarato Tony Giardina, franchisee del McDonald’s di Via San Simone 60.




Nella città di Milano a vincere è il ristorante Pokèria by Nima di Corso San Gottardo, 14.
Secondo i rider lo staff è sempre “molto puntuale e attento al nostro lavoro. Offrono sempre da bere, se richiesto, e danno sempre la precedenza al delivery, non creando eccessivi tempi di attesa”.
“Cerchiamo sempre di lavorare insieme ai rider per un risultato comune: velocità e precisione nei tempi di preparazione, per far arrivare il nostro piatto perfetto a casa del cliente. Consideriamo molti riders ormai parte del nostro staff e siamo felici di dare loro comfort per farli lavorare meglio.” – ha dichiarato Nicolò Caparra Ceo & Founder di Pokèria by Nima. –