Sicurezza in bicicletta

Effettuare periodicamente un controllo della tua bicicletta è fondamentale per garantire la sicurezza tua e degli altri in strada
Di seguito è riportata una guida su come condurre un controllo della tua bicicletta:

Controlla:

Ruote

Controlla le ruote. Assicurati che scorrano liberamente, facciano pochi rumori e che non ci siano danni visibili a cerchioni, raggi o pneumatici. Assicurarsi inoltre che i bulloni ed meccanismi di sgancio rapido siano serrati appropriatamente.

Pedali

I pedali devono poter girare liberamente e non devono esserci movimenti nella pedivella quando i pedali sono in movimento. Se la pedivella si muove è probabile danneggiare il movimento centrale.

Freni

É importantissimo ispezionare periodicamente le leve dei freni, i cavi delle marce e dei freni. Verifica che non siano sfilacciati o danneggaiti.

Sellino

Assicurarsi che il sellino sia regolato all’altezza corretta e sufficientemente stretto. Per una corretta pedalata, la gamba deve distendersi completamente.

Catena

Verificare la presenza di dentini piegati o usurati sugli anelli della catena, che possono causare problemi durante i cambi di marcia. Controllare anche che i collegamenti della catena non siano danneggiati o piegati.

Le gomme:

Ruote gonfie

Pedalare con ruote sgonfie rischia di bucare le gomme e danneggiare le ruote.

Punture

Assicurati che non vi siano elementi estranei sulla parete del pneumatico che potrebbero perforare la camera d’aria.

Battistrada

Controlla il battistrada dello pneumatico e vedere se è usurato.

Pressione

Controlla la pressione ottimale degli pneumatici, che è indicata sul lato della parete del pneumatico (ad esempio “38 PSI”) e gonfia le gomme in modo che la pressione sia quella ottimale.

Gomma

Ispezionare eventuali incrinature, abrasioni, abrasioni, bolle o danni alle gomme.

Sostituire una camera d'aria

Istruzioni passo dopo passo su per cambiare in autonomia la camera d'aria.

Approfondisci

Dicembre 4, 2017

Sostituire una camera d'aria

La catena:

Catena non lubrificata

Pedalare con una catena non lubrificata si consumano più velocemente le parti mobili della catena. Questo a sua volta, consuma più velocemente tutto il resto della trasmissione: nastro, anelli della catena, persino le pulegge sul cambio.

Lubrificazione

Controllare che la catena non sia arrugginita, ben lubrificata e in buone condizioni, principalmente per aspetto e sensibilità.

Freni:

Pastiglie e pattini dei freni

Le pastiglie dei freni o i pattini usurati causano incidenti. I freni si consumano più rapidamente durante i mesi invernali.

Riconoscerne l'usura

Pattini dei freni presentano generalmente denti, scanalature o una forma dentellata, è facile riconoscere quando sono usurati e richiedono la sostituzione.

Luci

La legge

In Italia, ai sensi del Codice della strada, da mezz’ora dopo il tramonto, durante tutto il periodo dell’oscurità, ma anche di giorno se le condizioni atmosferiche lo richiedono, i velocipedi sprovvisti degli appositi dispositivi di segnalazione visiva non possono essere utilizzati, ma solamente condotti a mano.

Visibilità

Per garantire una visibilità ottimale agli altri utenti della strada, le luci possono anche essere collegate al casco o allo zaino del ciclista. Ogni pedale ha bisogno di due catarifrangenti, uno sul bordo anteriore e l’altro sul bordo posteriore.

Flashing lights

É legale avere una luce lampeggiante sulla bicicletta a pedali purché lampeggi tra 60 e 240 volte al minuto